Ricercare

Nel riferire le mie esperienze ho cercato di citare tutti coloro (enti e studiosi) con cui ho avuto la fortuna di collaborare, tuttavia avrò inevitabilmente dimenticato di ricordare qualcuno, me ne scuso fin da ora e mi impegno a correggere le pagine aggiungendo tutti coloro che notando la mia dimenticanza vorranno segnalarmelo via e-mail

Scusate  se questo sito sembrerà a molti una specie di curriculum personale, ma credo che oltre alla pubblicazione tradizionale degli scavi e delle ricerche, che si può trovare nelle biblioteche specializzate sia importante far conoscere a chi è interessato anche ai dettagli più banali, tanto basta un click per navigare verso un altro argomento.

Mi impegno quindi in questo sito a rendere note tutte quelle notizie appunti, idee ed impressioni raccolte nella mia attività professionale e spero che il mio esempio venga seguito non solo da chi può vantare esperienze scientifiche ben maggiori della mia, ma anche da tutti i giovani archeologi che quotidianamente operano sul campo, in modo che in futuro non si debba più compiere estenuanti ricerche in archivi privati, ma le attività degli archeologi del secondo millennio siano note a tutti.